Come capire il tipo di pelle del viso

Conoscere il proprio tipo di pelle è utile e importante: potrai eseguire la beauty routine più adatta a te e saprai scegliere i prodotti cosmetici formulati per la tua pelle. Questo vale per qualsiasi prodotto di bellezza tu voglia utilizzare, non solo per i cosmetici coreani.

Ecco una mini guida per riconoscere il tuo tipo di pelle attraverso l’osservazione del viso. 

come capire tipo di pelle

PELLE NORMALE

E’ il tipo di pelle che tutte vorremmo avere ma che quasi nessuna di noi ha. Di colorito roseo e luminoso, non ha particolari imperfezioni; ha una buona lubrificazione ed è ben idratata. E’, praticamente, la pelle perfetta, che è però rara in età adulta e più comune nei bambini.

PELLE SECCA

La pelle secca ha un aspetto opaco e poco luminoso. Al tatto è ruvida, poco elastica, spesso screpolata. Si irrita e si arrossa con facilità ed ha raramente brufoli o punti neri.
A causa del ridotto contenuto idro-lipidico degli strati più superficiali dell’epidermide, la pelle secca è più esposta ai danni ambientali (sole, freddo e caldo intensi, vento). Per questo motivo tende ad invecchiare più rapidamente rispetto agli altri tipi di pelle.

PELLE GRASSA

La pelle grassa è lucida, oleosa e untuosa al tatto. E’ ricca di sebo su tutta la superficie del viso, non solo nella zona T; presenta brufoli e impurità alla vista. Ha un vantaggio rispetto agli altri tipi di pelle: invecchia più lentamente grazie al sebo che la protegge.

PELLE MISTA

La pelle mista è una pelle che non si vuole far mancare nulla. E’ un mix fra la pelle secca e la pelle grassa.
Nella zona T detta anche zona tragedia (fronte, naso, mento) c’è una maggiore produzione di sebo, i pori sono dilatati e si formano spesso punti neri che poi evolvono in brufoli. La zona delle guance invece è abbastanza secca.

PELLE SENSIBILE

La pelle sensibile è una pelle molto reattiva alle variazioni del clima. Ha una scarsa tolleranza ai prodotti cosmetici e anche all’acqua. E’ una pelle sottile, spesso arrossata e secca.

 

Capire il proprio tipo di pelle con un test

Sei riuscita a riconoscere la tua tipologia di pelle? Se sei ancora indecisa, puoi provare questo semplice test che adesso ti spiego passo a passo.

Strucca e poi lava il viso con un detergente delicato, tampona delicatamente con l’asciugamano e poi aspetta circa un’ora senza applicare alcun tipo di prodotto.

Trascorso questo periodo ti tempo, passa una velina sulle diverse zone del viso. Se la velina resta asciutta la tua pelle è normale, se è asciutta ma la pelle tira, allora la pelle è secca.

Se la velina passata sulla zona T mostra tracce di unto, ma non sulle guance, allora è mista. Se la velina, mostra tracce di unto presenti sia sulla zona T che sulle guance, significa che la tua pelle è grassa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *