Salta e vai al contenuto principale
SPEDIZIONE GRATIS PER ACQUISTI DA 50 EURO

La skincare coreana in 10 step: guida completa all'utilizzo dei prodotti

 

Questo articolo è una guida veloce per chi si approccia per la prima volta alla skincare coreana e vuole avere una base da cui partire e poi avventurarsi in questo meraviglioso viaggio alla scoperta della cosmesi coreana.

Qui troverai elencati i famosi 10 step della skincare coreana, con una breve spiegazione dei passaggi e della tipologia di prodotti che si possono utilzzare.

Se quindi, sai già tutto della k-beauty e la double cleansing è il tuo mantra quotidiano, questo non è l’articolo che fa per te.

Altrimenti, allaccia la cintura e partiamo!

Skincare Coreana 10 Step



La skincare coreana inizia con la pulizia del viso, che viene fatta in due step con la tecnica chiamata Double Cleansing o Doppia Detersione.

La doppia detersione ci assicura che sulla pelle non rimangano tracce di trucco, sporco, sebo ed altre impurità che si sono depositate sul viso nel corso della giornata. Questo è importante perché è proprio durante la notte che la nostra pelle si rigenera e può trarre i maggiori benefici dai prodotti cosmetici.

Perché la pelle possa assorbire i vari trattamenti, è necessario che sia completamente pulita.

1 DETERSIONE OLEOSA

Si utilizza come primo prodotto un detergente a base oleosa, che può essere un olio struccante, un balsamo o uno stick solido.
Questa detersione pulisce la pelle per affinità, scioglie il make up ed elimina il sebo in eccesso. Successivamente si risciacqua con acqua tiepida e si procede con il secondo passaggio.

2 DETERSIONE SCHIUMOSA

Per completare la pulizia, si usa un detergente viso che può essere, a seconda delle proprie preferenze, un detergente cremoso, in gel oppure una soffice mousse, anche questo da risciacquare poi con acqua tiepida.

Al mattino si può utilizzare tranquillamente solo un detergente viso, mentre chi ha una pelle grassa che produce molto sebo anche di notte, e ha bisogno di togliere l'untuosità, può effettuare la doppia detersione anche al mattino.

Skincare Coreana Doppia Detersione

3 ESFOLIANTE

Il terzo step della k-beauty routine, prevede l’esfoliazione della pelle, cioè la rimozione delle cellule morte incollate nello strato superficiale della pelle e che sono responsabili della pelle opaca e spenta.
Anche se la pelle si rinnova naturalmente circa ogni 28 giorni, questo processo tende a rallentare con il passare degli anni, e quindi l’esfoliazione è importante per mantenere la pelle dall’aspetto giovane, sano e luminoso.

I prodotti da utilizzare in questo step possono essere dei gommage delicati, cioè tutti quei prodotti che nel nome riportano la dicitura peeling gel, ma ci sono anche dischetti esfolianti che svolgono la doppia funzione di esfoliante chimico e meccanico, oppure i più classici e conosciuti scrub con microgranuli

Questo step non va ripetuto ogni giorno, ma a seconda del proprio tipo di pelle e al grado di sensibilità, si può andare da 1 a 2 volte a settimana, fino a una volta ogni 10 giorni.

4 TONICO

L'utilizzo del tonico viso, in occidente, è spesso sottovalutato, ed è difatti, uno dei prodotti meno utilizzati.

Siamo abituate a conoscerlo principalmente come prodotto da utilizzare a completamento della pulizia del viso e la maggior parte di questi prodotti ha funzione astringente.

Il tonico viso coreano ha una concezione completamente differente, può svolgere diverse funzioni e soprattutto è consuetudine applicarlo sul viso direttamente con le mani, anziché usare un dischetto di cotone.

Un buon tonico coreano, dona idratazione immediata alla pelle dopo la detersione, ripristina il suo pH naturale e la prepara a ricevere i trattamenti successivi.

In base alle proprie necessità e all'effetto che si vuole ottenere, si può scegliere un tonico idratante, illuminante, anti-age o per pori dilatati.

Skincare Coreana Step Tonico

5 ESSENCE

L'essence è il cuore della skincare coreana, considerato uno step imprescindibile dalle donne coreane, è proprio in Corea del Sud che è stato inventato questo prodotto.

L'essence coreana è diventata molto popolare grazie ai benefici che apporta alla pelle. Questo prodotto aiuta a rafforzare la barriera cutanea, a migliorare la texture della pelle, a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, e a mantenere la pelle idratata e luminosa.

Un’essence coreana è un prodotto altamente concentrato che viene declinato in diverse consistenze. Si va da una texture leggera, spesso acquosa altre volte invece più densa e simile a un gel.

Si applica direttamente con le mani, picchiettando delicatamente il prodotto sul viso e massaggiando fino a completo assorbimento.

6 SIERI E AMPOULE

Nello step 6 della skincare coreana, troviamo i sieri e le ampoule. E’ in questo tipo di prodotti che si trova la più alta concentrazione di principi attivi.

Il contenitore abituale di un siero viso coreano è una boccetta con il dosatore a pipetta, e bastano poche gocce di prodotto per ogni applicazione.

Poiché ogni siero ha funzioni specifiche, è possibile combinarle per ottenere i massimi benefici, e usarne, ad esempio uno idratante al mattino e uno antirughe alla sera.

Skincare Coreana Siero Viso

7 MASCHERE

Sheet Mask

Le maschere viso in tessuto sono ormai popolari in tutto il mondo e sono un must della skincare coreana, perché rappresentano un modo rapido, efficace ed economico per prendersi cura della propria pelle.

Le sheet mask si possono utilizzare da 2 a 3 volte a settimana (preferibilmente di sera), ma già con una sola applicazione si notano i benefici sulla pelle.

Si usano dopo la pulizia ed il tonico e vanno indossate circa 15-20 minuti, a seconda di quanto indicato nelle istruzioni (è bene non superare il tempo di posa consigliato). Ne esistono di tante varietà, con ingredienti e funzioni diverse che è impossibile non trovarne una che faccia al caso nostro.
Dopo aver utilizzato una sheet mask, qualsiasi sia la funzione, la pelle sarà più idratata, morbida e luminosa.

Sleeping Pack

Un altro tipo di maschera viso molto utilizzata in Corea è quella chiamata Sleeping pack o Sleeping Mask, ovvero una maschera notturna, sotto forma di crema o gel che si applica generosamente sul viso come ultimo step della routine serale e fatta assorbire bene dalla pelle. Al mattino basterà risciacquare il viso solo con acqua tiepida per avere una pelle super-idratata, come appena risvegliata da un lungo sonno di bellezza!

Wash-off Mask

Sono le classiche maschere a risciacquo che vanno tenute in posa e poi risciacquate, come ad esempio le maschere all’argilla, e possono avere differenti funzioni, come idratante, esfoliante, purificante.

8 CREMA CONTORNO OCCHI

Prevenire è meglio che curare, no? Quindi per rallentare la formazione delle antipatiche rughette d'espressione, per combattere borse e occhiaie, è utile applicare mattina e sera, una crema specifica per il contorno occhi. Gel, sieri o creme più ricche, anche per questo step la varietà di prodotti è ampia e copre tutte le esigenze.
Non è mai presto per preoccuparsi di tenere lontane le fastidiose “zampe di gallina”!

Skincare Coreana Step Contorno Occhi

9 IDRATAZIONE

Siamo quasi alla fine del percorso. Il penultimo step del mattino o l’ultimo della sera, è l’idratazione. A seconda del proprio tipo di pelle, si può scegliere una crema idratante con texture leggera in gel o più ricca, in crema. Si può scegliere anche di utilizzare una lozione dalla texture fluida, chiamata emulsion o lotion. Ed è possibile combinare i due prodotti, applicati uno dopo l'altro se la pelle è molto secca.
La crema si applica con movimenti che vanno dall'interno verso l'esterno e dal basso verso l'alto.

10 PROTEZIONE SOLARE

Mentre in occidente è credenza comune che una pelle abbronzata o leggermente colorata sia una pelle dall'aspetto sano, in Oriente è l'esatto contrario. Più chiara è, meglio è.

Per questo le donne coreane non dimenticano di applicare, quotidianamente, una crema solare, che ci sia il sole oppure no. La crema solare è il prodotto antirughe per eccellenza.

Skincare Coreana Step 10 Protezione Solare

Il sole è infatti il principale responsabile dell'invecchiamento cutaneo. I suoi raggi UV naturali, come anche quelli delle lampade abbronzanti, penetrano nella pelle e la espongono a danni talvolta irreversibili.
La costante e prolungata esposizione ai raggi UV, senza un'adeguata protezione, produce macchie cutanee, rughe, perdita di elasticità e di idratazione.

Le creme solari coreane sono famose per offrire un alto fattore di protezione associato a una texture leggera e confortevole, perfetta per l’uso quotidiano.

E con quest’ultimo step, si conclude questo percorso introduttivo alla skincare coreana.

Spero di averti fornito “i fondamentali” per poter partire, provare e sperimentare questa filosofia di cura della pelle che non è una noiosa routine ma un vero e proprio rituale di bellezza che una volta iniziato, sono sicura, non riuscirai a fare meno di ripetere quotidianamente.